La straordinaria importanza delle tolleranze meccaniche

Tutto quel che riguarda i motori dal filtro dell'aria alla marmitta, dalla centralina all'albero motore.

Moderatore: Fondatori

Avatar utente
Confratello
Messaggi: 7670
Iscritto il: 19/07/2010, 10:21
Località: V.
Regione:
Piemonturia o Ligurionte, fate voi...
MessaggioInviato: 23/02/2016, 22:37
Li deve piovere molto...
SUPERIUS SUPERIS INFERIUS INFERIS

«Me ne strafotto»
Avatar utente
Escort
Messaggi: 4804
Iscritto il: 23/11/2010, 1:38
Località: corno giovine (LO)
Regione:
lombardia
MessaggioInviato: 24/02/2016, 0:37
Lo specchietto sul cofano a cosa serve ?
socio Al
Avatar utente
Escort
Messaggi: 1211
Iscritto il: 07/10/2013, 10:17
Località: tra caldana e cerro
MessaggioInviato: 24/02/2016, 11:18
La luna , non il dito !
un indizio..
distanza interpupillare : Smile :
Sul comodino l' occhio di vetro fissa la sveglia senza battere ciglio e le dentiere dei due sposi , che si odiano , sorridono fino all' alba .
Avatar utente
Ciucciaranelle al mentolo
Messaggi: 15010
Iscritto il: 08/05/2010, 11:28
Località: Cogliate
Regione:
Lombardia
MessaggioInviato: 24/02/2016, 13:03
Sembra più larga del normale
Quando parti, non portare con te un idiota. Ne troverai sicuramente uno sul posto.
"Calboni sparava balle così mostruose che a quota 1600 Fantozzi fu colto da allucinazioni competitive."
Avatar utente
Escort
Messaggi: 6962
Iscritto il: 19/08/2013, 8:14
MessaggioInviato: 24/02/2016, 13:27
Alfaman ha scritto:Immagine
qualcosa di strano ?

hanno fatto come col golf mk1 prototipo con telaio porsche lol

Immagine
Ultima modifica di andrearally il 19/08/2013, 08:14, modificato 8:14 volte in totale.
Avatar utente
Escort
Messaggi: 1211
Iscritto il: 07/10/2013, 10:17
Località: tra caldana e cerro
MessaggioInviato: 24/02/2016, 14:36
: Thumbup : prorpio così , 6,5 pollici in più : è larga come una Range !!!
così ci stanno i gomiti larghi del pilota .. e volendo 2 turbine attaccate ai lati di un v8 :D :D :D
Sul comodino l' occhio di vetro fissa la sveglia senza battere ciglio e le dentiere dei due sposi , che si odiano , sorridono fino all' alba .
Avatar utente
Escort
Messaggi: 1935
Iscritto il: 08/05/2010, 17:33

Regione:
Romagna
MessaggioInviato: 24/02/2016, 15:18
Ma ci vogliono 4 tergicristalli!!!
Avatar utente
Escort
Messaggi: 6962
Iscritto il: 19/08/2013, 8:14
MessaggioInviato: 06/03/2016, 21:27
Ultima modifica di andrearally il 19/08/2013, 08:14, modificato 8:14 volte in totale.
Avatar utente
Escort
Messaggi: 1211
Iscritto il: 07/10/2013, 10:17
Località: tra caldana e cerro
MessaggioInviato: 06/03/2016, 23:27
http://forums.lr4x4.com/index.php?showtopic=97313
cerco telaio 88 anche messo male ...
Sul comodino l' occhio di vetro fissa la sveglia senza battere ciglio e le dentiere dei due sposi , che si odiano , sorridono fino all' alba .
Avatar utente
Capotennico
Messaggi: 10705
Iscritto il: 09/05/2010, 22:15

Regione:
in transito per la brianza
MessaggioInviato: 07/03/2016, 9:39
Alfaman ha scritto:http://forums.lr4x4.com/index.php?showtopic=97313
cerco telaio 88 anche messo male ...

Diofa ne ho fatto a pezzi uno qualche mese fa....però era senza documenti e messo veramente male...
capotennico rettore
socio Al
Avatar utente
Escort
Messaggi: 1211
Iscritto il: 07/10/2013, 10:17
Località: tra caldana e cerro
MessaggioInviato: 18/03/2016, 19:33
miao , vecchi compressori ..
Sul comodino l' occhio di vetro fissa la sveglia senza battere ciglio e le dentiere dei due sposi , che si odiano , sorridono fino all' alba .
Avatar utente
Escort
Messaggi: 1211
Iscritto il: 07/10/2013, 10:17
Località: tra caldana e cerro
MessaggioInviato: 21/03/2016, 22:34

:text-bump:
Sul comodino l' occhio di vetro fissa la sveglia senza battere ciglio e le dentiere dei due sposi , che si odiano , sorridono fino all' alba .
Avatar utente
Mastro Salamella
Messaggi: 14060
Iscritto il: 06/07/2010, 13:28
Località: Monza
MessaggioInviato: 22/03/2016, 15:19
pepeghisa ha scritto:Lo specchietto sul cofano a cosa serve ?

la prima versione al mondo di "sensori di parcheggio" :icon-lol:
Una volta per vardà i ciap dovevi slargà i mutand, adess per vardà i mutand devi slargà i ciap...
Avatar utente
Escort
Messaggi: 1211
Iscritto il: 07/10/2013, 10:17
Località: tra caldana e cerro
MessaggioInviato: 03/06/2016, 22:20
:( sono già passati 16 anni da quel maledetto 3 giugno di quel malefico anno a cilindrata piena che è stato il 2000 .
Onore al grande Fabio Danti .

Quel giorno abbiamo perso non solo un caro amico e un uomo esemplare ma , l' automobilismo tutto , uno dei più incredibili interpreti del volante ,di tutti i tempi .
Quel giorno non contava la vittoria ,Fabio correva il cev : il campionato europeo ,ma nei fine settimana liberi dalle gare continentali ,disputava quelle del civm ( campionato italiano velocità montagna ) con l' intento dichiarato di polverizzare i record assoluti di ogni tracciato ,cosa che peraltro gli riusciva in maniera eccelsa .
Quell' anno , l' unico rivale / amico che era in grado ,su alcuni tracciati ,di contendergli i record e le vittorie era appunto Pasquale Irlando ,leale e talentuoso pilota Pugliese . Nel video sopra è quello che prende la bandiera rossa ... subito prima Fabio si era schiantato su un pino ai 250 .. Ha subito capito cosa era successo è salito in barba ai commissari di percorso , per vedere se poteva in qualche maniera aiutare , difendere l' amico perito .
[Grosso excursus tecnico : quegli anni erano particolarmente effervescenti per la velocità in salita a causa del cambio regolametare su propulsori delle sport gruppo c : dai veri motori da corsa ,ovvero quelli "dismessi" dalla ormai scomparsa Formula 2 ( la stragrande maggioranza impiegava il mitico BMW M10 ma non mancavano perle più rare quali i Judd o addirittura il Brian Hart del caro amico Adriano Parlamento ... anche lui scomparso tragicamente .. :( .. anche lui a giugno .... altra storia che varrà la pena di raccontare ) si passò a motori cosidetti CN ovvero derivati dalla serie ... preparazione massima ammessa :angry-cussingblack: elettronica , scarico e aspirazione a valle del corpo farfallatto ... pippe ... cosicchè furono dapprima riesumati i poveri v6 Alfa 2.5 che nella migliore delle ipotesi arrivavano a ... diciamo 7000 giri con un paio di centinaia di cavalli ... (Dimenticatevi il canto dei GTV Jolly Totip / Alpilatte dell' euroturismo , perchè quelli erano fatti in Autodelta e con delle bielle degne di stare nel blocco anche a 9k)
Dunque figuratevi il sonno tra il pubblico : Blink : , che era abituato ai 10.000 giri e 130 decibel dei formula 2 .... e tra i piloti anche ! Erano abituati a guidare missili da 500Kili e 300 cavalli , iniezione meccanica kugelfisher e con la coppia meravigliosamente spalmata in alto , su un arco di 3-4000 giri ... Al contrario i v6 Cn , avevano un erogazione da 4x4 : tiravano troppo in basso , tanto che moltissimi piloti , i primi tempi , si giravano in testacoda all' uscita dai tornanti lenti ...
Erano dei merluzzi da vedere ... cosicchè alla fine degli anni '90 decisero di aumentare la cilindrata max a 3.0 ,cosicchè divenne utilizzabile il motore dell' M3 versione e36 e , guardacaso , quando bmw aumentò la cilindrata dell' m3 a 3.2 , il regolamento si adeguò a tremiladuecentocici ... scelleratamente , aggiungo io , perchè i migliori di quei motori allestiti da Randlinger (come appunto quello di Fabio) facevano tranquillamente 420 cv alle ruote : almeno un centinaio in più del miglior M10-c3 che sia mai stato assemblato e consegnato al confine del Brennero ... Ma soprattutto i variatori di fase bmw-vanos regalavano una coppia mostruosa e costante che oltre a renderli difficli e nervosi da guidare , li proiettavano a velocità folli in pochissima strada , perchè grazie alla coppia tiravano rapporti molto ma molto più lunghi di prima .
Così ritornarono spettacolari da vedere , e veloci , troppo veloci . ]
Dunque come dicevo..
Gli ingredienti per la festa in quel week-end c' erano tutti : dopo aver filmato professionalmete le gare del campionato italiano per qualche anno , eravamo passati a seguire le gare del cev ; così quelle del civm le frequentavamo per pura passione e senza telecamera a filtrare immagini ed emozioni ( uso il plurale perchè il sottoscritto era facente parte di una allegra motortriade oramai sciolta da tempo , ma all' epoca ci muovevamo come sol corpo , in risonanza col mondo dell' automobilismo sportivo ;) )
Il percorso della Caprino-Spiazzi lo conoscevamo come le nostre tasche e da anni avevamo il nostro -campeggio riservato- all' interno del primo tornante a destra , vicino al recinto del cavallo , 300 mt dopo dopo la gran staccata di Pazzon .
Quell' anno combinazione ci avevano seguito nella trasferta vari amici e amiche delle nostre zone , attratti dalla compagnia e dalla opportunità di campeggiare sotto al sole di tarda primavera , tra le altre la fanciulla che avrebbe solleticato la mia vita per gli anni a seguire .
Dunque fu una tre giorni fantastica e divertentissima .. almeno fino verso la fine della seconda manches di gara ...Nella prima Fabio aveva fatto un tempone mostruoso ma sapeva che si poteva fare di più , però bisognava prendersi dei rischi : c' erano stati dei lavori in corso che avevano lasciato due traverse di asfalto in leggero rialzo rispetto al piano stradale , all' inizio e in mezzo ad una "esse" velocissima , praticamente l' ultima curva della gara prima del traguardo . Ci decollò sopra ,in sesta piena e in piena velocità ;si disintegrò letteralmente su quell' incolpevole conifera .
Noi eravamo sul percoroso , 100 metri prima di dove i commissari nel video espongono bandiera rossa a Pasquale . Si è senito lo schianto , lo abbiamo percepito distintamente . Il suono del motore è cessato lasciando il posto a una cacofonia sorda . Fabio correva in deroga al regolamento italiano , con lo scarico non silenziato , a norma nel europeo montagna .Percui da Spiazzi lo si sentiva distintamente lungo tutto il percorso ,anche se c' erano contemporaneamente altre auto sul tracciato . Fu il silenzio improvviso ed assoluto .
Anni di gare ti danno la misura della gravità degli incidenti , solo dal rumore che fanno a distanza .
Capimmo istantaneamente di averlo perso per sempre . Lo ricordiamo così :
Immagine
Qui eravamo in Francia , alla cronoscalata del Mont d' Ore agosto 1997 o 98 ... il sabato sera dopo le prove . Foto da me scattata e gelosamente custodita nell' edicola dedicata agli dèi della velocità : Fabio è quello al centro , sul Garellino rosso ... subito dopo essersi esibito in un burnout :D :D :D ! Di .. spalla :D , seduto sul ciao , è Fausto Bormolini da Livigno .. caro amcio ti saluto è un sacco che non vedo più nessuno del circus ... tra loro due il Grande Maestro Meccanico FRANCHINO noto in tutto il pianeta e forse anche oltre , la Fanciulla è Naty Dabad della dinastia di corridori Dabad di Andorra e quello a fianco se non ricordo male è suo fratello alle prese con uno dei primi cellulari fashion .
salute a chi legge !
Sul comodino l' occhio di vetro fissa la sveglia senza battere ciglio e le dentiere dei due sposi , che si odiano , sorridono fino all' alba .
Avatar utente
Escort
Messaggi: 6962
Iscritto il: 19/08/2013, 8:14
MessaggioInviato: 03/06/2016, 23:20
Ecco io ora che ho cotto sulla stufa patate cipolle e piselli, non ho più fame.

I tuoi scritti mi portano in una dimensione che son certo di aver vissuto ma fatico a ricordare. Ogni nome lo so già ogni congiunzione da telecronaca credo prenda involontariamente spunto da qualcosa che usciva da radio e TV quando ero piccolo.

Andavo a dormire con in sottofondo la cronoscalata dell'abetone convertita sul walkman. Cercavo qualcosa che, ora, qui, ritrovo.

Grazie
Ultima modifica di andrearally il 19/08/2013, 08:14, modificato 8:14 volte in totale.
Avatar utente
Escort
Messaggi: 1211
Iscritto il: 07/10/2013, 10:17
Località: tra caldana e cerro
MessaggioInviato: 04/06/2016, 2:31
andrearally ha scritto:Ecco io ora che ho cotto sulla stufa patate cipolle e piselli, non ho più fame.
:D Fa nulla mangio io chè per scrivere non ho cenato :obscene-drinkingcheers:
Quando ormai i c3 erano rimasti soltanto nell' europeo , accorrevano a quelle gare tutti i piloti -ribelli- ai regolamenti CN che erano entrati in vigore nella quasi totalità delle singole nazioni europeee . Quindi si faceva una gran scorpacciata di auto e relativi decibel pregiati . Lola , March , Norma , Osella , più tutte le artigianali ..
Inmicio ne saprà qualcosa di quelli che fan scarichi da corsa nella sua Valle .. le sottili lamiere di Costa Volpino son come gli abeti armonici della foresta di Paneveggio . Figuartevi che gli ultimi 2 anni di omologazione di c3 , Ruediger Faustmann pluricampione europeo (prima che arrivasse Fabio col CN) correva con la sua Faust c3 ( progettata e costruita interamente da sua moglie ing. meccanico , oltre che biondona da capogiro ) motorizzata Opel Calibra V6 ex ITC ... una sirena ... Onore ! Correvano in classi separate ma ci han provato fino all' ultimo a tener testa ai cazzo di cn nell' assoluta !
Orbene si faceva talmente indigestione di suoni ben accordati da distribuzioni saggiamente incrociate che , la domenica notte , tornati a mettere gli scheletri sfiancati nei propri letti ; prima di prender sonno si poteva godere di una vera e propria allucinazione auditiva ! Capitava di riascoltare le manches di gara di prototipi e formule , come se il suono provenisse in lontananza .. ma da sotto il letto :D tal cosa mi è capitata diverse volte e durava finchè Morfeo aveva la meglio , mi provocava un senso di beatificazione e appagamento totale .

Rettifico quanto scritto nel post precedente : la foto era del 1995 come testimonia questo video che ritrovo solo adesso ! : Cool :
Lo girammo per nostro puro godimento alla partenza della seconda manches di prova , un altro componente della triade lo ha messo online :shock: Al minuto 1:46 sono io ... :) perdonatemi avevo 21 anni e stavo vivendo un esperienza di beatitudine trascendentale cazzo !! :laughing-rolling: si sente che diciamo GODO un tot di volte :D :D :D
I motori di cui parlavo sono questi , in Francia il regolamento era più permissivo (altrove vigevano le ruote coperte) quindi il loro campionato si disputava al massimo livello con vetture di Formula 2 , oggetto del filmato Beh GODETE !!
Sul comodino l' occhio di vetro fissa la sveglia senza battere ciglio e le dentiere dei due sposi , che si odiano , sorridono fino all' alba .
Avatar utente
Ciucciaranelle al mentolo
Messaggi: 15010
Iscritto il: 08/05/2010, 11:28
Località: Cogliate
Regione:
Lombardia
MessaggioInviato: 04/06/2016, 6:39
Ci ho provato a godere ma non usciva l'audio!


Sent from my iPad using Tapatalk
Quando parti, non portare con te un idiota. Ne troverai sicuramente uno sul posto.
"Calboni sparava balle così mostruose che a quota 1600 Fantozzi fu colto da allucinazioni competitive."
Avatar utente
Escort
Messaggi: 3716
Iscritto il: 29/03/2014, 12:11
Località: Cava Manara PV
Regione:
Lombardia
MessaggioInviato: 04/06/2016, 8:23
Alfaman ha scritto:Inmicio ne saprà qualcosa di quelli che fan scarichi da corsa nella sua Valle .. le sottili lamiere di Costa Volpino son come gli abeti armonici della foresta di Paneveggio .

qualcosa che ho scoperto molto tardi e per caso... e dire che mio padre, squattrinatissimo, ha passato i '70 a fare da giudice alle gare di regolarità in moto e ai rally pur di avere a che fare con quel mondo...
quando l'ho portato la prima volta a fare un giro con Airone, lungo il semplice del chi c'è c'è natalizio 2014, dopo il terzo testa coda sullo spiaggione sono sceso dalla macchina e gli ho dato le chiavi... ho visto una luce nei suoi occhi che penso ricordi quella che immagino nei tuoi mentre scrivi :)
grazia Alfa :)
io: "Non conosco uno straccio di strada qui in zona..."
Chicco: "Non le conoscerai mai se non vai."
- - -
Safe and sound. Alive and kicking.
Avatar utente
Escort
Messaggi: 1211
Iscritto il: 07/10/2013, 10:17
Località: tra caldana e cerro
MessaggioInviato: 04/06/2016, 13:02
Guybrush Treepwood ha scritto:Ci ho provato a godere ma non usciva l'audio!

bruciate quei czz di smartphone
Certa tecnologia è incompatibile con la mitologia
Sul comodino l' occhio di vetro fissa la sveglia senza battere ciglio e le dentiere dei due sposi , che si odiano , sorridono fino all' alba .
Avatar utente
Escort
Messaggi: 1211
Iscritto il: 07/10/2013, 10:17
Località: tra caldana e cerro
MessaggioInviato: 04/06/2016, 13:03
inmicio ha scritto: dopo il terzo testa coda sullo spiaggione sono sceso dalla macchina e gli ho dato le chiavi... ho visto una luce nei suoi occhi che penso ricordi quella che immagino nei tuoi mentre scrivi :)
grazia Alfa :)


Sei un grande ! Grazie anche a te Micio !!
Sul comodino l' occhio di vetro fissa la sveglia senza battere ciglio e le dentiere dei due sposi , che si odiano , sorridono fino all' alba .
PrecedenteProssimo

Torna a Turbine e Monoblocchi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 1 ospite